Bando "Impresa sicura": prorogato fino al 15 dicembre

Bando "Impresa sicura": prorogato fino al 15 dicembre

Scadenza bando: 20 set 2016

Scarica PDF: Scheda DETTAGLI27.pdf

La Regione Lombardia ha pubblicato il 25 luglio 2016 un nuovo bando per il sostegno di investimenti innovativi finalizzati all’incremento della sicurezza a favore di micro e piccole imprese commerciali e artigiane.

Beneficiari:  

MPMI commerciali ed imprese artigiane operanti in Lombardia, con le caratteristiche ed esercitanti attività secondo i codici ATECO riportati di seguito.
Ogni impresa può presentare una sola domanda di contributo.

Spese di acquisto e installazione ammissibili:

Sono ammesse spese riferite ad investimenti fatti a partire dal 25 luglio 2016 e conclusi (quietanzati completamente) entro l’11 luglio 2017, per

  1. sistemi di video-allarme antirapina;
  2. sistemi di videosorveglianza a circuito chiuso e sistemi antintrusione con allarme acustico; blindature;
  3. casseforti;
  4. sistemi antitaccheggio;
  5. serrande e saracinesche;
  6. vetrine e porte antisfondamento e/o antiproiettile, inferriate e porte blindate;
  7. sistemi biometrici;
  8. telecamere termiche;
  9. sistemi di pagamento elettronici (POS e carte di credito, contactless, phone payment);
  10. sistemi di rilevazione delle banconote false;
  11. dispositivi aggiuntivi di illuminazione notturna esterna;
  12. automazione nella gestione delle chiavi

Sono ammissibili solo impianti, beni o sistemi nuovi di fabbrica.
Sono esclusi: canoni (incluso leasing), noleggio, adeguamento/manutenzione impianti o sistemi preesistenti, acquisto beni usati, spese in auto fatturazione, lavori in economia, spese di gestione ordinaria.
I pagamenti devono essere sostenuti con sistemi tracciabili ed intestati al soggetto beneficiario.


Contributo
:  

Il contributo è a fondo perduto e pari al 50% dell’investimento (IVA esclusa) al lordo della ritenuta di legge del 4%. E’ cumulabile con altre agevolazioni pubbliche nel limite massimo del 100% della spesa sostenuta. L'importo massimo erogabile è di 5.000,00 euro.


Investimento finanziabile
:

Minimo 1.000,00 euro

Presentazione domande:

dalle ore 9,00 del 20 settembre 2016 e fino alle ore 16,00 del 15 dicembre 2016

Confcommercio Mantova è come sempre a disposizione degli Associati per predisporre e presentare la richiesta di contributo, a seguito di analisi di fattibilità.

Riferimento: Patrizia Fin, tel.0376231216, e-mail contributi@confcommerciomantova.it

 

IMPRESE AMMESSE ALLA PRESENTAZIONE DELLA DOMANDA DI CONTRIBUTO

Beneficiarie del bando “Impresa Sicura” sono le micro e piccole imprese del commercio e dell’artigianato:

  • con almeno un punto vendita ubicato in Lombardia
  • iscritte ed attive al Registro Imprese delle Camere di Commercio della Lombardia
  • in regola con il pagamento del diritto camerale annuale
  • che non si trovino in stato di fallimento, liquidazione, amministrazione controllata, di concordato preventivo o situazioni equivalenti
  • che abbiano legali rappresentanti, amministratori e soci per i quali non sussistono cause di divieto, decadenza o sospensione previste dal c.d. Codice delle leggi antimafia
  • che svolgano un’attività classificata con i codici ATECO 2007 compresi nel seguente elenco:

IMPRESE COMMERCIALI:

G.46.48 Commercio all’ingrosso di orologi e gioielleria

G.47.26 Commercio al dettaglio di prodotti del tabacco in esercizi specializzati

G.47.30 Commercio al dettaglio di carburante per autotrazione in esercizi specializzati

G.47.42 Commercio al dettaglio di apparecchi per telecomunicazioni e telefonia in esercizi specializzati

G.47.73 Commercio al dettaglio di medicinali in esercizi specializzati

G.47.71 Commercio al dettaglio di articoli di abbigliamento in esercizi specializzati

G.47.72 Commercio al dettaglio di calzature e articoli in pelle in esercizi specializzati

G.47.75 Commercio al dettaglio cosmetici, articoli di profumeria e erboristeria in esercizi specializzati

G.47.77 Commercio al dettaglio di orologi e articoli di gioielleria in esercizi specializzati

I.56.10.11 Ristorazione con somministrazione

I.56.30 Bar e altri esercizi simili senza cucina

IMPRESE CON QUALIFICA DI “IMPRESA ARTIGIANA”:

C.14 Confezione di articoli di abbigliamento, confezione di articoli in pelle e pelliccia

C.15 Fabbricazione di articoli in pelle e simili

C.26.52 Fabbricazione di orologi

C.32.12 Fabbricazione di oggetti di gioielleria e oreficeria e articoli connessi

 

N.B.: il Codice ATECO deve essere riferito al punto vendita indicato in visura camerale e oggetto di intervento a valere sul bando