Ostiglia e Suzzara: in arrivo contributi a fondo perduto per le imprese commerciali, della ristorazione e dei servizi alla persona

Ostiglia e Suzzara: in arrivo contributi a fondo perduto per le imprese commerciali, della ristorazione e dei servizi alla persona

Comune di Suzzara e Comune di Ostiglia con la collaborazione di Confcommercio Mantova intraprendono un percorso parallelo per sostenere la nascita, lo sviluppo e la riqualificazione del tessuto commerciale dei rispettivi territori.

Una importante iniziativa finalizzata alla riqualificazione delle attività mediante assegnazione di contributi a fondo perduto che verranno erogati a seguito dell’indizione di due bandi per ogni Comune: il primo rivolto alle imprese commerciali, servizi di alloggio e ristorazione e di servizi alla persona già esistenti e l’altro a sostegno di nuove attività, stesse categorie.

Complessivamente ogni Comune metterà a disposizione 50.000 euro per la concessione a ciascun beneficiario di un contributo finanziario a fondo perduto del 50% della spesa ammissibile e comunque fino ad un importo massimo stabilito.

Interventi. Sono ammessi alle agevolazioni del bando i progetti di realizzazione, di adeguamento e di miglioramento delle strutture commerciali tramite investimenti strutturali e investimenti in beni e in nuove tecnologie, in un’ottica di accrescimento della potenzialità dell’offerta turistica e della capacità competitiva degli esercizi commerciali.
In particolare: acquisto di macchinari, impianti, attrezzature e arredi, nuovi di fabbrica; acquisto di strumenti tecnologici, dotazioni e programmi informatici, realizzazione di siti internet, purché in coerenza con il miglioramento delle modalità di gestione delle attività e dei servizi offerti; interventi sugli immobili relativi all’adozione di misure finalizzate a prevenire il rischio del compimento di atti illeciti da parte di terzi (sistemi di allarme, installazione, sostituzione dell’impianto o riparazione con innovazioni, apparecchi rilevatori di prevenzione antifurto e relative centraline, fotocamere o cineprese collegate con centri di vigilanza privati) e relative opere edili; lavori e opere edili per la risistemazione interna dei locali pertinenti alle attività commerciali, turismo e servizi; costi di installazione, montaggio e allacciamento (collegamento impianti per banchi bar ecc...); progettazione e direzione lavori fino a un valore massimo del 10% dell’investimento complessivo ammissibile relativo alle opere di cui sopra.

Sono ammissibili le spese che l’impresa ha già realizzato dal 01/01/2017 e/o che saranno concluse entro il 31/12/2017 (data fattura e primo pagamento). E’ ammessa l’acquisizione in leasing di macchinari purché il contratto preveda, alla sua scadenza, l’obbligo di riscatto.

Il contributo comunale sarà concesso seguendo l’ordine cronologico di presentazione delle domante, a seguito di verifica della loro ammissibilità e sarà liquidato in una unica soluzione a rendicontazione delle spese ammesse e sostenute.

“Siamo molto soddisfatti di questo prezioso intervento a sostegno del tessuto commerciale locale, che ci auguriamo possa consolidarsi negli anni a venire, nell’ottica di una programmazione pluriennale e di una continuità degli aiuti offerti agli imprenditori – dichiarano i rappresentanti di Confcommercio, rispettivamente il presidente della sezione locale di Suzzara Gabriele Iori e Grazia Cosca, alla guida della sezione ostigliese - Abbiamo raggiunto un buon equilibro nella destinazione delle risorse, tra misure a sostegno delle imprese già esistenti e incentivi alle nuove aperture. Questo bando rappresenta un ulteriore – importantissimo - tassello del mosaico di interventi e iniziative per rilanciare il commercio dei due comuni, grazie ad un percorso di confronto e dialogo avviato più di un anno fa con le due Amministrazioni. Per la prima volta sarà aperto un bando destinato specificatamente alle aziende del terziario: la risposta che avremo nelle prossime settimane dagli operatori e dagli aspiranti imprenditori ci aiuterà anche ad avere un quadro più dettagliato delle varie esigenze e della situazione del comparto”.

Per informazioni e assistenza: 
Sportello Impresa - T. 0376 231216 - contributi@confcommerciomantova.it  

Territori:Ostiglia, Suzzara