Agenti immobiliari, dal primo gennaio sanzioni fino a 5mila euro per chi è sprovvisto di polizza assicurativa

Agenti immobiliari, dal primo gennaio sanzioni fino a 5mila euro per chi è sprovvisto di polizza assicurativa

La legge di bilancio 2018, entrata in vigore il 1.1.2018, ha introdotto una sanzione pecuniaria per l’ipotesi in cui l’agente immobiliare operi professionalmente senza essere provvisto della necessaria polizza assicurativa.

Testualmente, il comma 993 dell’unico articolo della citata legge dispone: “Al comma 5-bis dell’articolo 3 della legge 3 febbraio 1989, n. 39, è aggiunto, in fine, il seguente periodo: «Gli agenti immobiliari che esercitano l’attività di mediazione in violazione dell’obbligo di cui al precedente periodo sono puniti con la sanzione amministrativa del pagamento di una somma compresa fra euro 3.000 ed euro 5.000»”.

In altre parole dal 1° gennaio 2018 l’agente immobiliare che dovesse operare senza la necessaria copertura assicurativa sarà passibile di una sanzione economica da un minimo di euro 3.000 ad un massimo di euro 5.000.

 Sino ad oggi la violazione dell’obbligo di copertura assicurativa comportava la possibilità, per le singole CCIAA che avessero accertato l’infrazione, di comminare unicamente le sanzioni disciplinari del richiamo, della sospensione o della radiazione.

Per maggiori informazioni: T. 0376 231206 – rgelati@confcommerciomantova.it