Allergeni negli alimenti, al via l'obbligo dell'informazione

Allergeni negli alimenti, al via l'obbligo dell'informazione

Dal 13 dicembre scorso oltre alle attività di vendita di prodotti alimentari sfusi, anche la ristorazione italiana ha l’obbligo di informare la propria clientela sugli allergeni alimentari (uova, pesce, frumento, crostacei, molluschi… ) eventualmente presenti nei piatti serviti. Lo impone il regolamento CEE 1169/2011 per fornire una più completa tutela ai tanti cittadini, in Italia sono ben otto milioni, che soffrono di allergie o intolleranze alimentari. Per i prodotti somministrati o venduti sfusi il livello minimo di informazione ai clienti deve esseree l’indicazione degli allergeni utilizzati nella preparazione.
Preso la nostra Associazione sono disponibili gli strumenti per gestire e per comunicare ai propri clienti la presenza di allergeni alimentari. Ti forniamo:

  • Cartello relativo alla comunicazione per la clientela da esporre nei locali
  • Lista personalizzata dei piatti che contengono allergeni alimentari, secondo le linee guida normative
  • Lista delle sostanze che provocano allergie o intolleranze
  • Check up gratuito del Manuale HACCP con riferimento alle nuove disposizioni di legge

Sportello Igiene e Sicurezza degli Alimenti
Tel. 0376 2311
marketing@confcommerciomantova.it