Cancellazione dal SISTRI: Confcommercio Mantova predispone il modulo per evitare contestazioni

Cancellazione dal SISTRI: Confcommercio Mantova predispone il modulo per evitare contestazioni

Come stabilito dal Decreto Ministeriale del 24 aprile 2014, le imprese fino a dieci dipendenti che trattano rifiuti pericolosi non sono più tenute ad aderire al Sistri, il Sistema di controllo della tracciabilità dei rifiuti; a loro pertanto non è più richiesto il pagamento del contributo annuale.
Tuttavia, dati i dubbi interpretativi legati al dettato normativo, Confcommercio Mantova consiglia alle imprese associate di procedere espressamente alla cancellazione dal sistema: la mancata eliminazione potrebbe infatti essere letta come una forma implicita di adesione, realizzata attraverso la manifestazione tacita.
Proprio al fine di evitare possibili fraintendimenti o contestazioni da parte del Ministero dell’Ambiente o degli enti di controllo, con conseguente pretesa di pagamento del contributo, Confcommercio Mantova ha predisposto per i propri associati un modello di autocertificazione per la richiesta di cancellazione dal sistema.
Questa la procedura per la cancellazione dal Sistri:
1. Compilare il modello di autocertificazione avendo cura di riportare, oltre ai dati identificativi dell’azienda, anche il numero pratica Sistri riportato sulla chiavetta, l’attività svolta e il numero dei dipendenti occupati;
2. Inviare il modulo compilato al Ministero dell’Ambiente con una delle seguenti modalità:
- tramite PEC all’indirizzo infosistri@sistri.it
- tramite raccomandata a/r all’indirizzo: SISTRI – Ministero dell’Ambiente e della Tutela del Territorio e del Mare, Via Cristoforo Colombo 44, 00147 Roma

Dal momento che Confcommercio ha richiesto al Ministero istruzioni in merito alla riconsegna dei dispositivi, si raccomanda di conservare con cura la chiavetta USB Sistri in attesa di ulteriori comunicazioni.
Per informazioni o chiarimenti è possibile contattare l’Ufficio Ambiente: tel 0376 231209 , mail elisaborsari@sviluppomantova.it.