Etichettatura degli alimenti, predisposto lo schema del Decreto legislativo con le disposizioni applicative e le sanzioni

Etichettatura degli alimenti, predisposto lo schema del Decreto legislativo con le disposizioni applicative e le sanzioni

Dopo l’entrata in vigore del Regolamento CE 1169/2011, in materia di etichettatura dei prodotti alimentari, si attendevano le disposizioni sia per le modalità applicative, specie in relazione ai contenuti dell’art. 44 circa i prodotti alimentari sfusi, venduti o somministrati, sia per il sistema sanzionatorio.

Da una prima lettura dello schema di Decreto legislativo, approvato di recente dal Consiglio dei Ministri e ora all’esame delle Camere e della Conferenza Stato-Regioni per l’espressione del parere previsto, appaiono confermate le indicazioni già da tempo espresse dalla nostra associazione ed in particolare:

  • l'obbligo di indicazione degli allergeni per i prodotti somministrati, non in forma verbale ma documentale, a disposizione della clientela;
  • l'obbligo di indicazione degli allergeni nei singoli prodotti di gastronomia, gelateria, pasticceria e panetteria, evitando quindi l’uso del cosiddetto cartello unico degli ingredienti;
  • l'obbligo di indicazione dei prodotti decongelati.

Si attende ora che le Camere e la Conferenza Unificata Stato Regioni esprimano il loro parere, prima dell’approvazione definitiva del Governo.

Per informazioni:
Sportello Impresa-Confcommercio Mantova
tel. 0376231206 - rgelati@confcommerciomantova.it