La crisi greca non spaventa i turisti mantovani. Fiavet: non si registrano cancellazioni

La crisi greca non spaventa i turisti mantovani. Fiavet: non si registrano cancellazioni

La crisi greca non spaventa i turisti mantovani, che continuano ad apprezzare le varie mete elleniche.

“Non abbiamo registrato alcuna cancellazione di clienti che avevano prenotato la propria vacanza in Grecia – spiega Claudio Camatti, referente di Fiavet Mantova, la categoria che rappresenta le agenzie di viaggio aderenti a Confcommercio – la Grecia, con le sue isole, rimane una destinazione molto apprezzata: al momento oltre un centinaio di nostri clienti, sia coppie che famiglie, stanno trascorrendo le proprie ferie a Mikonos, Karpatos, Ios, Rodi, Samos, Santorini, Creta; altri partiranno a giorni, e non abbiamo rinunce. Semmai le cancellazioni sono relative alla Tunisia e all’Egitto, a causa della minaccia terrorismo.

Per quanto riguarda la Grecia – prosegue Camatti - consigliamo ai nostri clienti di adottare solo alcuni accorgimenti, come una scorta extra di medicinali particolari che magari si potrebbe far fatica a reperire, e una quantità maggiore di contanti, evitando l’uso delle carte di credito. Nessun problema per i rifornimenti dei generi di largo consumo: tra l’altro molti tour operator che lavorano con la Grecia si avvalgono da sempre di rifornimenti che arrivano direttamente dall’Italia”.

Quali le mete più gettonate dai mantovani? “Baleari, Canarie, e più in generale, la Spagna la fanno da padroni. Seguono la Grecia e il nostro Paese”.

 

Categorie:Agenzie di viaggio