Bovimac, le imprese di Acma Confcommercio Mantova portano in mostra il meglio della meccanizzazione agricola

Bovimac, le imprese di Acma Confcommercio Mantova portano in mostra il meglio della meccanizzazione agricola

Trattori con la guida satellitare, spandiconcimi che grazie al GPS dosano le quantità in base alle caratteristiche del terreno: le macchine agricole, sempre più tecnologiche e dominate dall’elettronica, hanno ormai un ruolo strategico nella produttività delle imprese.

Ed è proprio il meglio della meccanizzazione agricola quello che le imprese di ACMA, l’Associazione dei Commercianti di Macchine Agricole aderente a Confcommercio Mantova, portano al Bovimac, la grande rassegna dedicata agli operatori del settore in programma alla Fiera Millenaria di Gonzaga dal 22 al 24 gennaio.

Ventisette gli espositori che presentano le migliori proposte delle più importanti case costruttrici: trattori e macchine per la lavorazione del terreno e la semina, la fienagione e la zootecnia, accanto ad una selezione di macchine per il giardinaggio professionale.

“Alla platea del Bovimac, la più attenta e importante in quanto espressione di un territorio che rappresenta l’eccellenza dell’agricoltura nazionale, offriremo il panorama completo della produzione meccanica agricola, con prodotti di alta gamma e le ultime novità di un mercato in continua evoluzione - spiega il Presidente di ACMA Confcommercio Mantova Stefano Raimondi -. Si tratta di veicoli ad altissima tecnologia, sia sotto il profilo della meccanizzazione che dell’elettronica, che necessitano di personale professionalmente preparato per la conduzione. Per questo ai nostri stand gli imprenditori agricoli troveranno non solo i migliori prodotti presenti oggi sul mercato, ma anche la consulenza specializzata e la competenza che le nostre imprese garantiscono nelle attività di post-vendita, assistenza e riparazione, oltre a consigli utili in vista dell’introduzione della revisione obbligatoria in agricoltura”.

 

BOVIMAC 2016

Il mondo dell'agricoltura torna ad incontrarsi a Gonzaga (MN) per l'edizione 2016 di Bovimac, mostra bovina e delle macchine per agricoltura e zootecnia in programma negli 11.000 metri quadrati della Fiera Millenaria da venerdì 22 a domenica 24 gennaio 2016. Inaugurazione con la partecipazione dell'Assessore Regionale all'Agricoltura Gianni Fava, venerdì 22 alle 12.30.

Sarà un'edizione particolarmente ricca di contenuti, novità e spunti di riflessione quella della fiera mantovana che – giunta alla 23a edizione – si è ormai affermata come punto di riferimento per il dibattito sugli sviluppi del settore primario.

Nutrito il programma dei convegni, con un focus particolare sui formaggi DOP nella giornata di venerdì. L'incontro “Protagonisti dei formaggi DOP. Allevatori, consorzi di tutela, consumatori” (22/1 ore 10), promosso da Clal e Associazione Mantovana Allevatori, metterà a confronto i produttori di Parmigiano Reggiano, Grana Padano, Asiago e del francese Comté AOP. La giornata prosegue con il convegno “Qualità dei prodotti e dei processi processi produttivi nella filiera del Parmigiano Reggiano” (22/1 ore 15), organizzato da Consorzio Parmigiano Reggiano e Informatore Zootecnico.

Altro momento di rilievo è quello dedicato alle “Novità fiscali in agricoltura nella Legge di Stabilità 2016” (23/1 ore 10) con il noto fiscalista specializzato nel settore primario Gian Paolo Tosoni, organizzato in collaborazione con CONFAI.

Al centro della manifestazione c'è, come sempre, la Mostra Bovina d'Inverno dedicata alla razza frisona, realizzata da Associazione Mantovana Allevatori con 120 capi in gara. Per la prima volta si aggiunge al concorso la Mostra Interprovinciale delle vacche da latte del Comprensorio Parmigiano Reggiano, con la partecipazione di un'ottantina di animali da allevamenti di Mantova, Reggio Emilia, Parma e Modena.

Parmigiano protagonista anche della degustazione di cheeseburger, proposta la domenica da AMA, con l'obiettivo di promuovere una filiera della carne interamente italiana.

Non solo mondo bovino. Per il secondo anno Bovimac ospita la vetrina dedicata al settore equino che vedrà in scena due razze particolarmente adatte al lavoro agricolo e al settore agrituristico: il cavallo agricolo TPR e l'Haflinger. Nel ring sfileranno alcuni tra i soggetti più pregiati, che si esibiranno anche in prove di tiro e attacchi.

Non manca, poi, il salone delle macchine agricole con 100 espositori che propongono macchine per la coltivazione, attrezzature zootecniche, mangimi, editoria specializzata, sistemi di ventilazione delle stalle.

L'agricoltura, a Bovimac, è anche educazione e stile di vita per le nuove generazioni. Tra i capitoli inediti di questa edizione ci sono i laboratori dedicati ai bimbi delle scuole materne e primarie che, sotto la guida di educatori professionali, impareranno a rapportarsi con gli animali da reddito e ne comprenderanno la vitale importanza per il nostro sistema socio-economico.

Da alcuni anni, poi, è diventato parte integrante di Bovimac “Foragri Expo”, il salone dedicato alle forme di energia rinnovabile in agricoltura, che quest'anno propone le ultime novità in termini di trattamento dei reflui, depuratori, coperture, impianti di riscaldamento con caldaie a biomasse e pellet, fotovoltaico e manutenzione.

Bovimac, patrocinata dalla Provincia e dalla Camera di Commercio di Mantova, è organizzata da Fiera Millenaria con la collaborazione degli organismi di settore AMA-Associazione Mantovana Allevatori, ACMA-Associazione Commercianti Macchine Agricole e CONFAI-Confederazione Agromeccanici ed Agricoltori Italiani. 

QUANDO
22-23-24 gennaio 2016, dalle 9 alle 18
Ingresso gratuito

DOVE
Fiera Millenaria di Gonzaga, Via Fiera Millenaria n. 13 – 46023 Gonzaga (MN)

INFO

www.fieramillenaria.ittel. 0376.58098 - info@fieramillenaria.it