Oli esausti, l'impegno dei gestori di Figisc Confcommercio Mantova

Oli esausti, l'impegno dei gestori di Figisc Confcommercio Mantova

Anche Figisc Confcommercio Mantova, la sigla che rappresenta i gestori degli impianti di distribuzione, ha partecipato questa mattina a Mantova alla campagna educativa itinerante “CircOLIamo” promossa dal  Consorzio Obbligatorio degli Oli Usati.

“E’ molto importante sensibilizzare i cittadini, specialmente nei punti vendita degli olii, sulle modalità e i luoghi in cui è possibile conferire l’olio esausto derivante dal cambio ‘fai da te’ – spiega la Presidente Franca Tasinato Frasson -. Tra i nostri obiettivi c’è anche quello di lanciare una campagna informativa, applicando un’apposita etichetta o distribuendo materiale informativo  per ogni lattina di olio venduta. Nessun problema invece per chi effettua il cambio dell’olio presso i benzinai o nelle officine meccaniche, che provvedono allo smaltimento del rifiuto pericoloso secondo le norme vigenti, e che anzi spesso si ritrovano a dover smaltire anche taniche di olio esausto abbandonate nei loro distributori: un gesto di inciviltà e pericoloso per l’ambiente e la salute, che inoltre costringe i gestori ad avviare al riciclaggio quantitativi di olio superiori rispetto al venduto, con conseguenti incongruenze sul piano amministrativo e fiscale”.