Sospensione Assmann, Confcommercio: "Al direttore tutta la nostra solidarietà e stima, i risultati del suo operato sono inconfutabili"

Sospensione Assmann, Confcommercio: "Al direttore tutta la nostra solidarietà e stima, i risultati del suo operato sono inconfutabili"

“Esprimiamo tutta la nostra stima e solidarietà al direttore di Palazzo Ducale Peter Assmann, sospeso dall’incarico a seguito della sentenza del Tar del Lazio - è il commento del direttore di Confcommercio Mantova Nicola Dal Dosso – i risultati del suo operato a poco meno di due anni dall’insediamento parlano chiaro e sono inconfutabili. Un successo sia in termini di affluenza di visitatori al polo museale, che dal punto di vista della qualità degli eventi e delle iniziative organizzate nel palazzo. In sintesi, la direzione di Assmann ha rilanciato Palazzo Ducale, restituendo la reggia alla comunità, come luogo pubblico e contenitore di pregio di eventi a disposizione di tutti. Come associazione di categoria che rappresenta l’intera filiera turistica del territorio, dalle strutture ricettive ai pubblici esercizi, dalle guide turistiche alle agenzie di viaggi specializzate nell’incoming, che vive grazie al patrimonio storico artistico del territorio, e per il bene dell’intera città, ci auguriamo che il Consiglio di Stato, cui il ministro Franceschini ha presentato appello, sospenda la sentenza e Assmann possa riprendere le redini di Palazzo Ducale”.

Territori:Mantova