Vendita abusiva di mimose, plauso di Federfiori Confcommercio Mantova alla Polizia Locale

Vendita abusiva di mimose, plauso di Federfiori Confcommercio Mantova alla Polizia Locale

Un plauso alla Polizia Locale di Mantova per l’operazione che ieri ha portato a multe salate per tre venditori abusivi e al sequestro delle mimose poste irregolarmente in vendita: è quello espresso da Federfiori Confcommercio Mantova che da sempre denuncia il problema dell’abusivismo.
“Ogni giorno capita di vedere ambulanti abusivi, in città o lungo le strade, ma in occasione di festività o ricorrenze come quella dell’8 marzo i casi si moltiplicano sino a causare alle imprese un danno importante – sottolinea il Direttore di Confcommercio Mantova Nicola Dal Dosso -. Da tempo chiediamo alle amministrazioni comunali di intensificare i controlli e arginare questo fenomeno ormai dilagante: il danno subito dalla crescente presenza di venditori abusivi incide in maniera sostanziale sulle attività dei nostri imprenditori, ancor più in un momento di gravi difficoltà per il nostro settore come l’attuale. Per questo ringraziamo la Polizia Locale di Mantova per i rigorosi controlli messi in campo e invitiamo anche gli altri sindaci della provincia a fare altrettanto in vista delle prossime ricorrenze”.
“Inoltre vogliamo rivolgere un appello anche ai consumatori – conclude Dal Dosso – perché quello che a volte non si intuisce al primo sguardo è che si sta acquistando un prodotto che è sì economico, ma anche di pessima qualità e destinato a guastarsi nel giro di poche ore. Niente di paragonabile ai fiori proposti e confezionati con gusto e tecnica da un fiorista professionista”.